- L’INDIPENDENTE - https://www.lindipendente.online -

Facebook, nuova stretta sul Covid: censura per tutte le notizie non verificate

Facebook ha annunciato che rimuoverà i post contenenti “affermazioni ingannevoli” sui vaccini Covid-19. Saranno eliminati tutti i post che contengono le “affermazioni screditate o contraddette” da gruppi sanitari tra cui lOrganizzazione mondiale della sanità, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti e i Centers for Disease Control and Prevention. Saranno inoltre eliminate anche le “false affermazioni secondo cui i vaccini Covid-19 contengono microchip o qualsiasi altra cosa che non sia nell’elenco ufficiale degli ingredienti del vaccino”.

Il social network in passato aveva già adoperato sistemi per screditare le notizie non verificate su altri tipi di vaccino (come quello per l’antipolio in Pakistan o quello contro il morbillo nelle Samoa), declassandole e rendendole meno visibili nei feed di notizie delle persone. Ora per la prima volta ne annuncia l’eliminazione.